Dressing Table: Cena a due in giardino anche a basse temperature

Verde, muschio, fiori bianchi e un setaccio

Lo so, le temperature si sono abbassate tantissimo e forse questo post risulta un po’ fuori dal tempo… ma non potevo non metterlo. Questi scatti sono stati realizzati per Julianne, che trovate in edicola questo mese.
Mi era stato chiesto di pensare a un pressing table per una cena romantica, ma che non fosse tutta cuori, fiore e amore.
Sono scesa in giardino e ho iniziato a pensare… io vorrei che il mio fidanzato mi portasse in un luogo magico, quasi incantato. Ho un capannonno degli attrezzi che di solito non usiamo, ma in realtà ripulendolo, sembra essere un angolino perfetto per le cene con amici e per cercare un rifugio per noi due, troppo spesso presi da una quotidianità che non ci lascia tempo nemmeno per guardarci.
Ho semplicemente recuperato due cavalletti e un’asse vecchia che giacevano in un angolo in attesa di miglior vita. Mi sono ricordata che dal mio fioraio preferito vengono delle cassettone di muschio, già pronte, con fogli verdi disposti a strati. Sono andata a recuperare tre cassette, e ho iniziato a disporre il muschio su un piano per cercare di togliere tutta l’umidità.
Ho preso piatti e bicchieri sui toni dell’oro e del bianco e li ho disposti accompagnati da tovagliato di lino naturale.
Come unico elemento decorativo ho messo un vecchio bottiglione di vino con due garofani bianchi, due candelabri argentati, una cloche sempre con fiori bianchi e un cestino del pane rustico creato con un setaccio.
Per scoprire tutti i consigli vi aspetto su Julianne.

Foto di Monica Papagna 

Lascia un commento