Il mio Juice Bar lungo il Naviglio

Il mio posto del cuore lungo il Naviglio

E’ quel momento dell’anno dove le punte delle matite sono tutte appuntite, i quaderni sono intonsi e si fanno mille progetti. Io sono tornata a pieno regime tra lavoro, casa, liste mentali da spuntare e liste cartacee evidenziate in tutti i colori dell’arcobaleno.
Sono carica, anzi carinissima, dopo un’estate for non particolarmente rilassante, ma decisamente significativa. Accanto a me, i miei uomini, sempre. Adoro essere tornata a casa e aver ripreso le nostre routine quotidiane, sveglia presto per me, colazione insieme, poi ognuno per la sua strada: chi al lavoro, chi al parco, chi a sguazzare in giardino alla ricerca di piccoli segreti.

E poi ci sono le nostre oasi di pace, ritagliate in giornate troppo veloci e in serata che non vogliono iniziare. Ho la fortuna di vivere (ancora per poco) a due passi da Milano, ma in un posto dove il verde e la Natura sono prorompenti e ti avvolgono come in una stretta che ti fa perdere il fiato. Uno dei miei luoghi del cuore è questo, il pontile sul Naviglio: acqua che scorre incessantemente e lava via tutte le preoccupazioni e i pensieri della giornata. Quando ho voglia di serenità espressa vengo qui, sempre, da quando ho dieci anni.

E qui, proprio l’altro giorno, ho allestito un juice bar per alcuni amici. Si sa, le priorità cambiano e se una volta non vedevo l’ora di locali affollati, musica alta e gente sconosciuta da scoprire ora ho voglia di zone di confort vere, degli amici di sempre, delle sole voci dei bambini e di quella luce che alle 19 ti fa sembrare tutto color dell’oro.

I nostri must per queste serate sono cocktail creati con estratti di frutta veri, quindi no succhi confezionati comprati al supermercato: è vero, mi complicherei meno la vita, ma volete mettere la bontà di un succo di lime appena spremuto per un mojito fresco?

Ecco 4 ricette che io adoro, due sono grandi classici e due invece sono mix improvvisati che sono piaciuti tantissimo ai bambini.

Natural Mojito
Ingredienti:

4 Cl di rum bianco cubano

6 lime ben maturi

7 foglioline di hierba buena o menta

2 cucchiai di zucchero musvovado

ghiaccio

Soda

Procedimento:

In un tumbler alto mettete due cucchiaini di zucchero muscovado e il succo di mezzo lime che avrete prima estratto con l‘estrattore Kitchenaid (io ho quello che si attacca alla planetaria e lo trovo comodissimo, sia perché ho un elettrodomestico in meno in casa, sia perché è semplicissimo da pulire, a differenza di molti altri estrattori). Mescolate con cura, aggiungete la menta, schiacciate delicatamente (accarezzate) con il pestello, aggiungete il ghiaccio, il rum e completate con una spruzzata di soda. Guarnite con un rametto di menta e una fetta di lime.

Champagne Cocktail Rosa
Ingredienti:

2 Pezzi di Zenzero Candito

170 g di Frutta Candita Mista

225 G. Di Zucchero

6 dl di acqua

Mezzo bicchiere di succo di pompelmo rosa

70 ml di Vodka all’arancia

2,5 dl di Champagne Rosé freddo

Procedimento:

Frullate il tutto con un mixer, io ho usato questo, di cui ve ne parlerò la prossima settimana, fino ad ottenere un composto omogeneo. Passate al setaccio e tenete in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica fino al momento di usarlo.

Per preparare i cocktail, versate la vodka e i due cucchiai di sciroppo in uno shaker pieno di ghiaccio. Shakerate con energia. Riempite due flute con lo champagne e poi completateli con il contenuto dello shaker passato al colino. Servite subito.

Estratto di mela, carote e zenzero
Ingredienti:

1 carota, grande

1 mela pink lady

zenzero a piacere

Procedimento:

Preparate la frutta e la verdura lavandola e togliendo le estremità della carota, il torsolo della mela. Tagliate a pezzi non troppo grandi (devono poter passare dal tubo trasparente dell’estrattore).

Inserite il filtro per succhi senza polpa nell’estrattore di succo. Chiudete e inserite i primi pezzi di frutta. Una volta estratto il succo, versate nei bicchieri e servite subito. Potete conservarlo in frigorifero sino a 8 ore

Estratto di pera, arancia e limone 

Ingredienti:

2 arance

2 pere

2 limoni

Procedimento:

Preparate la frutta scocciando le arance e i limoni a vivo e togliete i torsoli alle pere. Tagliate a pezzi non troppo grandi e inserite il filtro per succhi senza polpa nell’estrattore di succo. Chiudete e inserite i primi pezzi di frutta. Una volta estratto il succo, versate nei bicchieri e servite subito. Guarnire con un rametto di rosmarino.

 

Juice bar 

Lascia un commento