Mini Pavlove fragole e pistacchi in una mattina di neve

Uno dei miei dolci preferiti di sempre

La pavlova è il mio grane amore. D’estate o d’inverno. Non importa. Adoro tuffarmi in una meringa francese e poi scoprire la consistenza morbida della crema. Adoro vedere il bianco d’uovo montarsi nella planetaria e fare cerchi concentrici sulla carta forno per creare dei piccoli nidi di neve bianca.
Fine dicembre, mese di bilanci, il mio 2017 credo sia stato panno più in salita della mia vita. Ma sono convinta che il 2018 sarà il mio anno in cui smetterò di distrarmi con cose inutili che non hanno nulla a che vedere con i miei sogni.

Eccovi la ricetta:

Mini Pavlove con pistacchi e fragole 

 

Per la meringa: 
4 albumi, a temperatura ambiente

1 pizzico di sale

170 g di zucchero semolato superfine

1 cucchiaino di aceto di vino bianco

1 cucchiaino e 1/2 di maizena

30 g di pistacchi, tritati finemente

Per decorare: 

240 ml di panna fresca

20 g di zucchero

fragole tagliate a quarti

40 g di pistacchi, tritati

Procedimento:

Per la meringa: Scaldate il forno a 150ºC. Ricoprite due leccarde con carta da forno.

Unite gli albumi con il sale in una planetaria e montate a neve morbida. Quindi unite lo zucchero azionando la velocità massima per montare a neve ben ferma. La meringa dovrebbe avere una consistenza liscia e vellutata, non granulosa.

Incorporate delicatamente i 30 g di pistacchi tritati con una spatola di gomma. Irrorate con l’aceto e la maizena, girando delicatamente per non smontare la meringa.

Disponete la meringa sulla carta forno; i nidi dovranno risultare leggermente scavati al centro.

Cuocete le meringhe nel forno riscaldato per 30 minuti senza disturbarle. Quindi, senza aprire la porta, spegnete il forno e lasciatele dentro per ancora 30 minuti. Toglietele dal forno e fatele raffreddare completamente a temperatura ambiente.

Per guarnire: montate la panna insieme con i 20 g di zucchero. Distribuite la panna montata nei nidi di meringa e coprite con pistacchi tritati e fragole a pezzettini.

 

Tempo di lettura: 4 minuti

Colonna Sonora: It’s beginning to look a lot like Christmas, Michael Bublè

Scritto da Federica Visconti

Foto di Noemi Mazzuchelli 

Post in collaborazione con KitchenAid 

Prodotto: MINI ROBOT DA CUCINA KITCHENAID DA 3,3 L 5KSM3311X Ha ereditato lo stesso design del corpo motore mobile arrotondato elegante, senza tempo, raffinato, facile da pulire e da usare. Disponibile in tanti accattivanti colori per adattarsi alla personalità e alla cucina di ognuno. Prestazioni eccezionali: potente come i classici robot da cucina con corpo motore mobile di KitchenAid è in grado di eseguire le stesse ricette e molto altro ancora, con minori quantità di ingredienti.

 

Progetto #kitcheniaditalia #thehyggediaries

Lascia un commento