Un, due, tre: musica Maestro!

Dirigere un'orchestra di dolci per una festa

Ogni volta che devo preparare una festina o una merenda per i bambini mi sento un po’ come una direttrice d’orchestra: il risultato voglio che sia una sinfonia ben accordata, senza stonature o forzature. E anche una semplice festicciola tra pochi intimi può diventare un momento da ricordare. Protagonista della nostra aria sarà la torta di compleanno, dolce e sinuosa si posizionerà al centro darà il ritmo a tutti gli altri strumenti che aiuteranno a creare l’atmosfera ancora più suggestiva. Anche una semplice crostata con la marmellata può essere arricchita con decorazioni in carta colorata rendendola subito scoppiettante.

Adoro allineare budini come se fossero gli archi che danno struttura alla sinfonia, posizionare bicchieri e cannucce e immaginarli come i fiati, che danno corpo e vigore all’aria e posizionare un semplice mazzo di fiori, che al momento giusto, come una percussione dà quel carattere deciso. Colori, colori e ancora colori saranno quelle sfumature a rendere magico anche qualcosa di semplice e non necessariamente costoso. Posiziono biscotti in terrine di alluminio come facevano una volta, biscotti che sanno di passato, ma che fanno sentire tutto il calore dell’amore.

I sorrisi dei bambini sono poi come fiori che vengono buttati sul palco alla fine della rappresentazione: tanti, colorati e chiassosi, rendono tutto perfetto e ti riempiono il cuore di quella gioia sincera che a volte non credi di farcela a contenere tutto. Ebbene sì, urla, grida e tirate di capelli sono solo gioia, basta prenderli in modo zen, pensare che è vita che cresce, vita che corre e che non si placa.

Cacao e vaniglia sono i pezzi forti, quelli che prenderanno gli applausi di tutta la platea. Quelli che usciranno per ultimi e per loro si urlerà quell’ “ancora, bis” che tanto fa piacere a noi mamme. E i budini Muu Muu sono perfetti per questa festa, oltretutto è anche il loro compleanno! Dolci, colorati e con quella mucchina inconfondibile, Sebastiano ne va matto!
E allora, che si fa? Un, due, tre: musica Maestro!

 

Questo post è sponsorizzato da Cameo Muu Muu.

E se invece volete divertirvi con i vostri bambini andate qui: www.storiemuumuu.it

Lascia un commento