Una Chiffon Cake fiorita

Una torta veloce che riempirà di colore le vostre cene

Le torte sono state il mio fil rouge di tutti questi anni, il Cake Festival è il mio primo vero evento, quello che non ti fa dormire la notte, quello che “oddio, ma basteranno mai i soldi?”, quello che ti fa stare incollata al pc per mesi interi. Le torte sono quindi il mio “odi et amo”…
Con Lele abbiamo pensato a una chiffon Cake diversa, colorata e decorata con fiori edibili. Con questa ricetta si chiude la nostra carrellata dedicata ai fiori in cucina, ci rivediamo a settembre con altre ricette dedicate all’autunno!

Chiffon Cake

Ingredienti:
6 uova grandi a temperatura ambiente
285 g di farina 00
300 g di zucchero semolato
195 ml di acqua a temperatura ambiente
120 ml di olio di semi di mais
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di cremor tartaro (da 8 gr)
un pizzico di sale
aroma vaniglia
scorza di limone (non trattato)
Per la crema:
100 ml di latte
Procedimento:
Mettete in una ciotola molto capiente la farina setacciata, lo zucchero, il lievito setacciato, il sale. Mescolate e poi fate un buco al centro dove porrete l’olio, i tuorli, l’acqua, la scorza di limone grattugiata e la vaniglia. Lasciate così e montate a neve fermissima gli albumi con il cremor tartaro.
Rimprendete il composto e mescolate con le fruste fino a che non diventa liscio e omogeneo poi incorporate gli albumi gradatamente, in 3 volte, delicatamente per non smontarli.
NON imburrate la teglia e versatevi il composto. Infornate nel ripiano più basso del forno già caldo a 160°. Dovrebbe cuocere almeno 50 min a questa temperatura, poi va alzata a 175° per altri 10 min. In realtà se dopo 50 min vi sembra che il centro “balli” un po’ se lo toccate, occorre altro tempo, aspettate ad alzare fino a che non balla più. In totale la mia ha cotto circa un’ora e 25 minuti.
Appena uscita dal forno la torta va capovolta a testa in giù, ma il bordo deve poggiare su dei supporti in modo che l’aria passi sotto. Io ho usato due pacchi di pasta di cartone distanti circa 23 cm.
Aspettate che sia raffreddata completamente (almeno un paio d’ore) e poi potete staccare delicatamente i lati con una spatola o un coltello a lama liscia, capovolgetela nuovamente su un piatto e battete delicatamente, si staccherà da sola.
Sifonate il latte e spargetelo sulla vostra torta, decorate con fiori eduli.

 

A Chiffon Cake with flowers

 

 

Cakes have been my fil rouge for all these years, The Cake Festival is my first real event  that stops me sleeping at night with thoughts like “Oh my God, it will never be enough money? that makes you stand glued to the computer for months. The cakes are my love and hate.
With Lele we thought about a different Chiffon Cake, colorful and decorated with edible flowers. With this recipe we close the bandwagon dedicated to flowers in the kitchen, we’ll see you in September with other recipes dedicated to Autumn!
Chiffon Cake
Ingredients:
6 large eggs at room temperature
285 g flour 00
300 g caster sugar
195 ml of water at room temperature
120 ml of corn oil
1 packet of baking powder
1 packet cream of tartar (8 g)
A pinch of salt
Vanilla flavoring
Grated lemon zest (untreated)
For the cream:
100 ml of milk
Procedure

Sift flour,and baking powder in a large bowl, add sugar and the salt. Mix and then make a hole in the middle where we will put the oil, egg yolks, water, lemon zest and vanilla flavouring. Whip the egg whites very firmly with the cream of tartar.Stir the mixture you have prepared  with a whisk until it becomes smooth and even,  then incorporate the egg whites gradually, three times, being careful not to break them down.
DO NOT butter the baking dish and pour on the mixture. Bake on the lowest shelf of the oven at 160 °. It should cook at least 50 minutes at this temperature before raising to 175 ° for a further 10 min. In fact, if after 50 min it seems that the center “oscillates” a little ‘if you touch it, you need to give more time, expect to raise until there is no centre oscillation. In total my cake cooked about an hour and 25 minutes.
Freshly baked cake is flipped upside down straight out of the oven but the edge should rest on supports so that air passes underneath. I used two packets of pasta cardboard at a distance of about 23 cm from each other.
Wait until it is cooled down completely (at least a couple of hours) and then you can gently remove the sides with a spatula or a smooth bladed knife turning it upside down again on a plate and patting gently, it will come off on its own.

 

Siphon the  milk and spread it on your cake, decorate it with edible flowers.

Lascia un commento