Una lunga estate strana

Cambiamenti, cambi di rotta e decisioni

Una lunga estate strana questa del 2017. Piena di imprevisti, situazioni da gestire, responsabilità da prendere e decisioni. Si perché forse non è sempre il tempo di fenicotteri e ananas quando fa caldo. O per lo meno, questa estate per me non è stata così.
Eppure tra questi alti e bassi, tra questi più e meno, tra questi su e giù ho imparato che dentro di noi esiste una forza che mai uno si aspetterebbe. Basta saperla ascoltare.
Dicono che tutti i grandi cambiamenti sono preceduti dal caos: ecco, direi che ne ho avuto tanto ed ora è tempo di rallentare. Forse il segreto del cambiamento è di concentrare tutte le nostre energie non nel combattere il vecchio, ma nel costruire il nuovo.

Quello che non cambia mai è la mia crema che uso per proteggermi dai raggi del sole, anche questa estate al mio fianco. Io uso la Crema Solare Viso di Esi, un’impareggiabile alleata nei pomeriggi estivi di sole. Grazie alla sua formulazione innovativa e all’utilizzo di filtri solari con protezione 20 consente un’abbronzatura rapida, dolce ed uniforme. Crema ricca di principi naturali come l’Acido Ialuronico e il Coenzima Q10, riconosciuti per la loro azione antirughe.

Tempo di lettura: 2 minuti
Colonna Sonora: Careless Whisper, Scott Bradless 

Scritto da Federica Visconti |
Foto: Ales Krivec on Unsplash e Federica Visconti |
Post in collaborazione con Esi |
Progetto #esi |

 

 

Lascia un commento