Vanilla naked cake per Natale

Per decorare il top cannella e aghi di pino

Il mio passato nel campo delle torte ha colpito ancora! Oggi pomeriggio, complice la visita di una mia amica a casa mi sono messa ad infornare. Avevo bisogno di sentire in casa il profumo di Vaniglia, quei profumi che ti rassicurano e non lasciano spazio ai brutti pensieri o alle preoccupazioni… ecco la vaniglia ha questo effetto su di me: un calmante naturale che mi culla con la sua essenza morbida!
Ho fatto una classica Sponge Cake, farcita con ganache al cioccolato bianco e spatolata con un filo di crema al burro. Vi lascio la ricetta, magari vi può essere utile nei momenti no.

Vanilla Cake

300 gr di burro morbido

300 gr di zucchero

5 uova medie

350 gr di farina 00

1 cucchiaino e mezzo da thè di lievito in polvere

2 cucchiaini da thè di estratto di vaniglia

3 cucchiai di latte intero

Procedimento

Sbattere insieme il burro con lo zucchero e l’estratto di vaniglia, per almeno 3 minuti. Nel frattempo setacciare gli ingredienti secchi quindi la farina con il lievito. Quando il burro e lo zucchero saranno pronti, aggiungere le uova (una alla volta) alternando con un cucchiaio  di farina e lievito già setacciati, in ultimo aggiungere il latte.

Questa dose è per una teglia in alluminio da 20 cm

Forno 180° statico per 40/45 minuti ( il tempo è sempre relativo perchè ogni forno è diverso, pertanto vi consiglio sempre la prova stecchino)

 

Lascia un commento