A volte sarebbe più semplice

Quei piccoli esercizi di felicità quotidiana

“Lasciate che i bambini siano felici a modo loro, non esiste modo migliore”

Dicono che la Danimarca sia il paese più felice al mondo. Le teorie si sprecano e le parole impronunziabili anche. Eppure basterebbe così poco. Spesso sui direct dei social mi arrivano dei messaggi molto secchi: “Bello per te, facile, far vivere un bambino all’aperto è semplice, non si fa fatica”. E’ vero, ma ho fatto delle scelte precise, e molto spesso vi assicuro, non così poco faticose.

Ho cercato però di guardare la mia vita in prospettiva e anche quella di mio figlio: ho deciso che no, mio figlio non lo avrebbe cresciuto un’altra donna, nonna o tata che sia. Ho scelto di passare gran parte del tempo all’aria aperta perché dicono distenda e faccia avere prospettive più tolleranti, anche verso se stessi.
Ho scelto di essere più empatia e meno esigente, in primis con mio figlio.
Ho sceltosi evitare punizioni, ma di spendere del tempo (tanto e spesso) a spiegare il pecche delle cose.
Alle 16 stacco e la mia vita lavorativa attende. Il mio tempo è solo per lui. 

 

No, non è tutto semplice. Tutti questi aspetti hanno il risvolto della medaglia.
A volte farebbe davvero comodo avere la tata e poter delegare, magari quando sei talmente stanca che no, non hai fatto nemmeno la spesa.
A volte sarebbe più semplice smettere di pensare a cosa fargli fare dopo le 16, no non pensate a grandi cose, ma anche solo un passeggiata in un posto nuovo ha bisogno di pensiero.
A volte sarebbe più semplice urlare e sbattere porte. Eppure mio padre, la mia persona del cuore, non ha mai urlato in vita sua, e io ascoltavo solo lui.
A volte sarebbe più facile non svegliarsi alle 6 per recuperare quelle due ore di lavoro.
Sì, sarebbe più facile, ma non per questo più bello.

Tempo di lettura: 2 minuti
Colonna Sonora: Make you feel my love, Adele |
Testi: Federica Visconti
Foto: Federica Visconti
Post in collaborazione con Prenatal
Prodotti: Ma sapete che potete fare shopping online e dopo due ore ritirare tutti i vostri acquisti in negozio? 

1) SCEGLI IL TUO NEGOZIO PRENATAL

•  Apri il menù “Ritira in negozio” in alto e scegli il negozio che preferisci,
inserendo il tuo indirizzo oppure selezionando “Trova il negozio più vicino a me”.
•  Clicca su “Seleziona il negozio” e lo vedrai selezionato nel menù, completo di    indirizzo e orari di apertura.

2) SCEGLI E PRENOTA I TUOI PRODOTTI

•  Inizia il tuo shopping su Prenatal.com e scegli tra i prodotti disponibili in negozio (contrassegnati da ).
•  Aggiungi i tuoi prodotti al carrello e clicca su “Prenota e ritira in negozio”.
•  Inserisci i dati richiesti e Conferma la prenotazione.
•  Riceverai una mail di conferma della prenotazione.

3) RITIRA I TUOI PRODOTTI IN NEGOZIO

•  Dopo 2 ore lavorative dalla ricezione della mail di conferma, potrai recarti in negozio per ritirare i tuoi prodotti entro 7 giorni.
•  Ricordati di portare con te la mail di conferma prenotazione.
•  Effettua il passaggio in cassa per ritirare e pagare i tuoi prodotti.

Progetto #prenatal #vipcardprenatal #prenatalcollection

 

Lascia un commento