Dressing my table: bianco e grigio

Elementi come legno e rosmarino sono i protagonisti

Dressing my table 
Bianco e grigio antracite, due colori inusuali per il Natale. Eppure in queste cene natalizie, che ho deciso di fare tutte a casa per problemi logistici con Sebastiano, ho deciso di osare e provare anche colori che non mai usato per il Natale. Visto che le cene sono tante ho deciso di sperimentare, dalla mise en place al menù.
Ho scelto una tovaglia bianca in cotone con un motivo a righe centrale che ricorda un pochino i vecchi stracci delle nonne. Come centrotavola 4 box in legno con la scritta Xmas, io li ho trovati anni fa in un negozio di articoli per la casa che aveva il reparto Natale.
piatti sono bianchi con un motivo decorativo sul bordo in rilievo. I bicchieri sono semplici, solamente uno, per l’acqua, posto al centro del tavolo. La brocca per l’acqua è stata decorata con uno spago in due tonalità chiaro scuro.
Come segnaposto ho usato delle stelline in legno grezzo abbinandole a rametti di rosmarino, che è stato anche messo nel vasone per donare un tocco ancora più naturale al tavolo. Anche le stelline sono state messe anche in un vaso a tronco, sempre senza discostarsi dagli elementi naturali che sono il leit motiv. Unica nota di colore sono i mandarini messi al posto del pane nelle ciotole a capo del piatto. Ricordano tanto il Natale, no?

Per questa serata ho scelto un menu molto semplice:
Antipasto
Carpaccio di salmone con condimento al Campari
Primo piatto 
Risotto al forno al parmigiano
Piatto principale 
Vitello al forno in salsa di pomodorini
Contorno 
Insalata di spinaci, fagiolini e mandorle
Dolce
Torta a strati di cioccolato e nocciole

Potrete trovare tutte le ricette prossimamente sul blog.

 

Dressing my table


Piatti e bicchieri | Ikea 

Posate vintage | No brand

Segnaposto e vaso corteccia | Lombarda Flor 

 

Lascia un commento