Una merenda che si trasforma in picnic

Un gioco sull'erba per i bambini in giardino

Dentro il nostro giardino c’è un ruscello. No, non immaginate un affluente del Po. Vivendo con la montagna alle spalle qui è abbastanza comune.

Ecco, quello è la mia salvezza: il punto dove Sebastiano passa le ore a far finta di pescare, a fare finta di essere un pirata, a fare finta di navigare.

Spesso, per lui e per i bimbi del giardino preparo un piccolo picnic con la merenda. Un piccolo ristoro fatto di biscottini, torta dove potersi rifocillare soprattutto nelle giornate calde come questa.

Fedele mia compagna è una vecchia coperta blu e un cestino da piccola nic che piace tanto ai bimbi: i bordi vichy fanno subito vacanza e i bambini ne vanno matti.

Vi lascio la ricetta di un plum cake al profumo di rosa che ho preparato per accompagnare i biscottini secchi.

Plum Cake alla rosa 

Ingredienti:

160 grammi di farina 00

150 grammi di burro ammorbidito

100 grammi dizucchero semolato

2 uova

1 cucchiaino da te di baking

6 cucchiai di sciroppo di rosa

100 ml di latte intero

un pizzico di sale

Procedimento

Mettere tutti gli ingredienti in un robot e mixare il tutto.

Preriscaldare il forno a 180°C.

Rivestire con della cartaforno una tortiera da plumcake.

Cuocere per circa 20 minuti a 180°C.

Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella prima di servire.

 

Tempo di lettura: 2 minuti
Colonna Sonora: Sense of Home, Harrison Storm

Scritto da Federica Visconti |
Foto di Federica Visconti |
Post in collaborazione con vente-privee  |
Progetto #venteprivee #VPgourmet  |

 

 

Lascia un commento