Perché è importante stampare le fotografie

La fotografia prende vita con HP ENVY Photo 7830

Ho una cartella con 12346 file. Tutte fotografie, tutte scattate in tre anni. Io e Sebastiano, Sebastiano e io, Sebastiano e la nonna, Sebastiano e il papà, Sebastiano da solo, Sebastiano dormiente. Quasi ogni attimo è stato fotografato, ma in mano, di tangibile ho poco. Esistono momenti. Esiste il tempo. Esistono momenti che passano. Esistono memorie tangibili. Le fotografie lo sono.

Quante volte hai detto: “sì, prima o poi stamperò le fotografie”. L’hai fatto? Lasciami indovinare: no. E lasciami anche essere un po’ nostalgica: ma quanto era emozionante andare a ritirare le fotografie nel negozio del fotografo, dopo le vacanze e vedere come erano usciti quei rullini pieni zeppi di occhi chiusi e occhi rossi?Quanto è bello andare a riguardare l’album che contiene le tue foto da bambino/a e sorridere trovando tua cugina con i codini o la nonna con le unghie laccate di rosso?

Bello, bellissimo.

Oggi mi sono voluta regalare delle foto, solo mie.

E’ un periodo tosto ed è giusto ogni tanto sedersi, guardarsi e anche darsi una pacca sulla spalla. Sì, lo stai facendo bene. E così vorrei immortalare questo attimo, in cui in una mattina di metà novembre sono andata in un bosco e ho cercato quella luce ovattata che rende le prime rughe meno evidenti e fa sorridere le fossette della bocca.

Ho passeggiato su un tappeto di foglie croccanti, senza pensare a nulla.

Ho pensato da dove sono partita e dove sto andando.

E poi sono tornata a casa, nella mia cucina. La mia comfort zone.

E ho stampato quegli attimi, quelle foto dove la luce crea giochi e magie, dove i miei

pensieri si mischiano al muschio e ai rami che si protendono verso il cielo.

E ho stampato alcune foto.

Farlo è stato davvero semplice, non sono nemmeno uscita di casa: grazie a HP ENVY Photo 7830 e all’app HP Smart ho stampato tutto direttamente dal mio telefonino. I diversi tipi di formato di carta supportati danno la possibilità di creare delle pareti piene di ricordi. Usarla è davvero semplice, basta collegarla in rete e collegare i vari dispositivi. I colori sono davvero brillanti e le foto sono di una qualità che mi ricorda le vecchie stampe del fotografo in piazza.

Il profumo delle foto e tenerle in mano mi ha davvero emozionato.

Sì, è difficile, è vero, ma il bello è andare avanti, scoprire nuovi scenari e avventure.

Perché la meraviglia è dietro ogni angolo e impressa in ogni foto.

Tempo di lettura: 3 minuti

Colonna Sonora: How to save a life, The Frey

Scritto da Federica Visconti |

Foto di Noemi Mazzuchelli |

Post in collaborazione con HP

Prodotto Con la stampante HP ENVY Photo 7830 i colori sono ancora più vivaci. In parte, questo risultato è stato ottenuto ottimizzando le ombre e i contrasti che spesso risultano appiattiti durante la conversione di un’immagine digitale in una foto su formato cartaceo. HP ha riprogettato l’inchiostro nero HP 303 in modo da assolvere ad una duplice funzione: non solo consente una migliore definizione nelle foto stampate, ma assicura anche la migliore qualità possibile del testo sulla carta normale. Dalle operazioni iniziali alla stampa delle foto, le stampanti della serie HP ENVY Photo All-in-One offrono una configurazione facilitata, per consentire di dare libero sfogo alla creatività e concentrarsi sui momenti che contano davvero. I dispositivi sono dotati della tecnologia Bluetooth® SMART per una rapida configurazione Wi-Fi, che consente di connettere in meno di un minuto la stampante alla rete domestica utilizzando l’app HP Smart sullo smartphone. Inoltre, la connettività Wi-Fi dual band garantisce una maggiore affidabilità. L’app HP Smartrende molto semplice stampare foto da social media, servizi cloud e dal rullino della fotocamera, ma anche effettuare scansioni di documenti e ordinare nuove cartucce.

Progetto #ReinventMemories #HPItalia

Lascia un commento