Colazione: un rito irrinunciabile ogni mattina

Dolci e caffè i due elementi che non possono mancare

La colazione è un momento al quale non voglio rinunciare e in casa nostra è un vero rito. Sia che in tavola ci siano solo caffè e biscotti, sia che, come in questo caso, il primo memoneto del mattino è talmente ricco da non lasciare nemmeno un buco sul tavolo.
Elemento irrinunciabile è il caffè, di cui sono grande amante. Lungo, corto, caldo, freddo, corretto con latte di mandorle o latte di nocciole, il caffè è davvero un vizio fisso, che ogni mattina troneggia sulla tavola.
Ho scoperto anche che il caffè è un aforisma di vita ineguagliabile: prima amaro, poi dolce, prima nero, poi sfumato, prima denso, poi liquido. E poi c’è anche chi legge sui fondi, chi sogna un futuro guardando dritto nella tazza e chi invece, scetticamente la ignora, senza darci peso.
Non credo ci sia un’altra bevanda così ricca di significato e che sugelli ogni momento importante della vita come il caffè. E poi è così versatile, mai uguale, appunto come la vita: può essere usato come ingrediente per fantastici dolci, oppure può essere bevuto liscio, in solitaria o in compagnia.
E’ come un compagno fedele, che sta con te nelle lunghe notti in cui le to do list sono interminabili e nelle mattine assonnate, quando uno non basta mai. Oppure pone fine a cene e pranzi senza lasciare spazio ad altro, un puntino nero in una frase lunga ore.
L’altra domenica ho preparato una colazione per degli amici e abbiamo voluto sperimentare una torta al caffè buonissima, vi lascio la ricetta.
Ciambella al caffè
Ingredienti:
4 uova
125 g di zucchero semolato
70 g di burro
125 g di farina 00
1 tazzina di caffè espresso
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo da spolverare

Preparazione
In una ciotola ( o direttamente nella planetaria) sbattete le uova con o zucchero, aggiungete il burro a pomata e montate fino ad avere una crema. Aggiungete a questo punto il caffè ed infine la farina e il lievito setacciati. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella e infornate in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. Sfornate , fate raffreddare e ponete al centro un fiore.

Protagonista di questo post è la Kitchenaid Artisan Caffettiera a stantuffo una vera rivelazione per le mie colazioni. Questo post fa parte del progetto #Season realizzato con #Kitchenaiditalia

Lascia un commento