L’amore è potente, inaspettato, senza regole

Di quando ripenso a quante volte mi ha sorpreso la vita

amore

Ho smesso di contare le volte in cui, arrivata alla seconda riga, ho cancellato e riscritto tutto nuovamente. Parlare d’amore mi riempie e mi svuota allo stesso tempo e a volte, pensare di scrivere, per poi pubblicare, mi fa arrossire.
Cercavo un inizio ad effetto, qualcosa di poetico e vero allo stesso tempo, qualcosa di grandioso, ma sbagliavo, cercavo di colpire gli occhi e non il cuore.
Non ci sono riuscita, ovviamente.
Poi ho capito, ho chiuso gli occhi e mi sono sforzata di ricordare quello che forse non avevo mai pensato: per i grandi cuori e i grandi amori non ci sono canoni o bellezze regolari, armonie esteriori o regole prefissate, ma esistono solo tuoni e temporali devastanti che portano ad illuminare un fiore o un angolo nascosto, di struggente bellezza. Così per me è stato l’amore, potente, inaspettato e senza regole.

Senza avviso, dopo mille travestimenti, è arrivato qualcosa di talmente spiazzante che ha fatto fermare il mio universo.

Dovrebbero dare un libretto di istruzioni ad inizio vita: attenzione ai falsi miti, non esistono. Quante strade sbagliate, quante serate ad aspettare qualcosa che mai sarebbe arrivato, quanti vorrei, ma non posso, quanti pomeriggi a fantasticare con il futuro insieme a qualcuno che, era già scritto, doveva appartenere a qualcun’altro. Però forse, ripensandoci, tutto quell’amore investito, a volte a vuoto, ha contribuito a farmi diventare la persona che sono, ma non è riuscito minimamente nell’impresa di farmi perdere la fiducia.

L’amore dato non ritorna a posto
Ma resta in giro
e rende
il cielo immenso

L.C.

 Scoprite il progetto di Pastiglie Leone per sostenere Amnesty International nelle sue azioni di difesa della libertà e della giustizia, l’azienda ha realizzato questa collezione di lattine in edizione limitata.

Lascia un commento